Myriophyllum Acquaticum

Nome latino: 
Myriophyllum Acquaticum
Famiglia: 
Alorragidacee

Pianta rizomatosa acquatica, nativa del Rio delle Amazzoni in Sud America, ma si è naturalizzata in tutto il mondo, soprattutto nei climi caldi.
E’ una pianta tappezzante/ossigenante che si comporta sia da acquatica (quando cresce in acque profonde), sia da palustre (modificando le foglie, uscendo dall'acqua e creando dei tappeti molto decorativi).
Presenta due forme foglia diversi a seconda che stia crescendo come una pianta sommersa o come un emergente .

Undefined
Coltivazione: 

In natura si trova in laghi, stagni, fiumi e canali, e sembra essere adattato per ambienti ad alti livelli di nutrienti.
Vuole esposizioni in pieno sole o al massimo in mezz’ombra.
Aquaticum Myriophyllum è stato introdotto anche per l'uso in acquari.
E' anche una pianta popolare giardino acquatico, naturalmente per avere l’effetto decorativo delle foglie emerse occorre piantarla a una profondità sotto il livello dell’acqua fra i 10/15 cm.
 

Zone del Giardino in cui si trova: 
Quanti angeli abitano in questo magico giardino...ho sentito un frullio d'ali..e mi sono girata. Un sogno
-- Liliana