Loropetalo

Nome latino: 
Loropetalum Chinense
Famiglia: 
Hamamelidaceae
Originario dell’Asia, si tratta di una pianta sempreverde a crescita lenta, di medie dimensioni: raggiunge infatti i 2/3 metri di altezza ed ha un portamento allargato, raggiungendo anche i 3 metri di larghezza. Presenta foglioline piccole e ovali di colore verde o rosse (nel Giardino degli Angeli sono presenti entrambe le varietà). In primavera questi arbusti si trasformano in una splendida macchia colorata, grazie all’abbondante fioritura di colore rosa acceso. Adatto per macchie nei giardini o anche come siepe.
Italiano
Coltivazione: 
Malattie Parassiti Avversità: 
Generalmente i Loropetali non vengono attaccati né da parassiti, né da malattie. In caso di innaffiature troppo abbondanti o ristagni idrici, sono soggetti naturalmente al marciume radicale. 
 
Uso in cucina: 
Proprietà terapeutiche: 
Curiosità: 
il Loropetalo deve il suo nome dalla forma dei fiori e viene dal greco loron (frangia) e petalon (petalo) e significa appunto “Fiore di frangia”.
 
Zone del Giardino in cui si trova: 
Nel Giardino degli Angeli c'è un Giardino Segreto. Un angolino pieno di pace, dove una principessa timida e sorridente si rifugia a pensare. E lì, tra la sua musica e i suoi colori, la Principessa sogna. Nel Giardino Segreto del Giardino degli Angeli ci sono Roselline Bianche... E lì tra tutte ce n'è una chiusa, mai sbocciata, che si gode il sole freddo dei pomeriggi autunnali. Mi piace guardare dalle fronde del piccolo arco del Giardino Segreto...e vedo la piccola principessa che ammira le sue roselline bianche. La principessa danza, salta, va sull'altalena... Poi si ferma, volteggia e torna lì... sfiora quel piccolo bocciolino bianco, allontana da lì una lumachina troppo invadente, carezza quei petali delicati, bianchi, vellutati. Poi torna a danzare... nel sole. Mi piace immaginare che lì, in quel piccolo angolo del Giardino Segreto del Giardino degli Angeli, Sara e Chiara si tengono per mano, saltellano un po' insieme e il loro orizzonte si dilata nell'eternità.
-- mery