Phlox_subulata_.jpg
Nome latino: 
Phlox Subulata
Famiglia: 
Polemoniaceae
Caratteristiche generali: 

Il Phlox Subulata è una pianta erbacea perenne, sempreverde,  tappezzante a fioritura primaverile che non supera i 10 cm di altezza.
E’ composta da densi steli che con il tempo da erbacei  diventano  nodosi e semi-legnosi .
I fiori sono brillanti ed hanno cinque petali di colore rosa scuro, ha foglie verdi sessili e subulate(da cui prende il nome la pianta). Fiorisce in aprile-maggio creando  un effetto di  tappeto colorato per circa due settimane
Non cresce molto velocemente.

Moltiplicazione: in marzo si prelevano, dalla base delle piante talee lunghe 8 10 cm (come la maggior parte delle talee) con l' accortezza di prelevare anche una una parte di fusto .
Si pongono in cassette, cassoni, o  vasi con torba e sabbia in parti uguali, vanno lasciati e all'aperto (zona illuminata ma non ai raggi diretti del sole).
Si possono fare anche talee radicali: si possono prelevare in qualsiasi momento (meglio febbraio marzo) non molto lunghe, meglio utilizzare le radici più grosse , si piantano in vassoi con terriccio per semine (torba sabbia e terriccio professionale in parti uguali) questi vanno posti in ambienti riscaldati sui 15° gradi, quando i germogli sono alti circa 5-8 cm si rinvasano in un cassone all'aperto.
Oppure si procede con la divisione dei cespi in ottobre scartando la parte legnosa e tenendo la parte laterale dove vi sono i germogli nuovi.

Coltivazione: 

E’ un’ erbacea perenne molto rustica. Preferisce esposizioni in pieno sole ma si adatta all’ombra parziale.
Preferisce terreni umidi, ben drenati, neutri a pH leggermente alcalino, ma è adattabile a suoli sottili, terreni secchi, sabbiosi e suoli di pH acido.
E’ indicata nel giardino roccioso, per bordure e come tappezzante.
Va recisa dopo la fioritura tagliando i gambi per la metà o 1/3  per favorire la formazione di  fogliame nuovo e vigoroso ed evitare che perda la forma a cuscino; così facendo talvolta torna a fiorire prima dell'autunno, ma non più abbondantemente.

Dopo essere stata impiantata non richiede cure particolari, ci si appresta semplicemente a innaffiarlo regolarmente per tutto l’arco dell’anno mantenendo il terreno umido evitando eventuali ristagni d'acqua(ovviamente intensifichiamo le innaffiature durante l’estate) e concimare con un concime granulare.

Malattie Parassiti Avversità: 

I due problemi principali sono: attacchi di acari in estate prevalentemente in periodi particolarmente caldi e siccitosi e malattie fungine (prevalente nei periodi in cui il fogliame è costantemente bagnato o sotto elevata umidità)
Vanno evitati trattamenti durante la fioritura, per non nuocere gli insetti impollinatori.
 

Curiosità: 

Il Phlox Subulata è originaria degli Stati Uniti Orientali, non emana alcun profumo.
Il nome comune Muschio Rosa indica sia la sua abitudine di crescita e il colore del fiore per le quali è più conosciuto ed è una pianta adatta al giardino roccioso o lungo i sentieri
 

Zone del Giardino in cui si trova: 
Antonella e Valerio, Vi ringraziamo per questo meraviglioso giardino che avete donato a tutta la comunità di C.S.P.T. Dopo questa bellissima serata che ci ha dato tante emozioni, lo sentiamo veramente anche un po' nostro. Questa splendida realizzazione, risultato del tanto impegno ma soprattutto di tanto amore, questa sera ha compiuto qualcosa di speciale: ci ha fatto sentire profondamente partecipi del vostro dolore, ci siamo sentiti assieme a voi orgogliosi di questo angolo di natura, abbiamo vissuto con voi la tenerezza del ricordo di Sara, e con noi tutte le persone presenti. Insomma siete riusciti a farci sentire una vera comunità che condivide le stesse emozioni ed i medesimi sentimenti. Questo non accade facilmente. Grazie Laura e Sergio
-- Sergio e Laura Zonari