TESSERAMENTO 2018

Comunicazione per chi desidera iscriversi al Giardino degli Angeli e per i soci:

e' possibile rinnovare/versare la quota associativa 2018 di soli € 15 con bonifico o contanti presso il Giardino degli Angeli (previo appuntamento alla mail associazione@ilgiardinodegliangeli.net).

Ai nuovi soci verrà rilasciata la bella tessera dell'Associazione con il bollino 2018 che, come negli anni precedenti, raffigurerà un particolare del Giardino degli Angeli.

CALENDARIO 2019 !!!

E' arrivato il Calendario 2019 del Giardino degli Angeli!

 

Prenota le tue copie alla mail associazione@ilgiardinodegliangeli.net

 

Si tratta di un prodotto particolarmente curato, sofisticato e delicato: adattissimo a pensierini per parenti e amici, perfetto per adornare la vostra parete o la scrivania.

Il pettirosso vi accompagnerà in un meravigloso viaggio tra le stagioni e i fiori del Giardino.

NUOVA PERLA AL GIARDINO DEGLI ANGELI !

Da oggi una preziosa perla arricchisce il Giardino degli Angeli.

 

Un'antica voliera che abbiamo trovato e ristrutturato, ora fa parte di una ambientazione del Giardino Segreto.


Il protagonista del libro e del film a cui è ispirato, è il Pettirosso e abbiamo pensato a lui quando si è deciso dove fare l'installazione.

Pagine

Sono Massimo, babbo speciale di Dario, ci siamo abbracciati Domenica: non vi dimenticherò mai più... Per Sara: Il tuo cuore lo porto con me, lo porto nel mio, non me ne divido mai, dove vado io, vieni anche tu. Qualsiasi cosa venga fatta da me, la fai anche tu. Non temo il fato, perché il mio fato sei tu. Non voglio il mondo, perché il mio mondo, il più bello, il più vero, sei tu. Questo è il nostro segreto profondo, radice di tutte le radici, germoglio di tutti i germogli, cielo dei cieli di un albero, chiamato vita, che cresce più alto di quanto l’anima spera. E la mente nasconde La meraviglia che le stelle separa, il tuo cuore esiste nel mio… Ecco il segreto più profondo, che nessuno conoscerà mai, radice delle radici, germoglio dei germogli, e cielo dei cieli di un albero chiamato vita, che cresce più alto di quanto l’anima possa sperare. Più vivo di quanto la mente possa celare. Prendo il tuo cuore, lo porto con me… nel mio. Edward Cummings.
-- Anonimo