myriophyllum_acquaticum.jpg
Nome latino: 
Myriophyllum Acquaticum
Famiglia: 
Alorragidacee
Caratteristiche generali: 

Pianta rizomatosa acquatica, nativa del Rio delle Amazzoni in Sud America, ma si è naturalizzata in tutto il mondo, soprattutto nei climi caldi.
E’ una pianta tappezzante/ossigenante che si comporta sia da acquatica (quando cresce in acque profonde), sia da palustre (modificando le foglie, uscendo dall'acqua e creando dei tappeti molto decorativi).
Presenta due forme foglia diversi a seconda che stia crescendo come una pianta sommersa o come un emergente .
Le foglie sommerse sono 1,5-3,5 centimetri e hanno 20-30 divisioni per foglia, sono di un verde più scuro, sono molli e spesso sembrano essere in decomposizione, ma gli steli sono molto robusti .  Le foglie emergenti sono da 2 a 5 centimetri di lunghezza e hanno 6-18 divisioni per foglia.,sono di colore verde brillante e sono più rigide emergono dall’acqua per 20 cm. circa e sono simili a piccoli abeti.
Tende ad essere invasiva, soprattutto in piccole vasche,
Resistente al freddo, al massimo tende a perdere le foglie emerse esposte al ghiaccio.
Aquaticum Myriophyllum presenta un modello di crescita annuale.
In primavera dai rizomi svernanti, con l'aumento della temperatura dell'acqua cominciano a crescere rapidamente i nuovi germogli che emergeranno dall’acqua durante l’estate.
Quasi tutti gli impianti aquaticum M. è di sesso femminile. Piante maschili non sono presenti al di fuori del Sud America, per cui, al di fuori del suo areale originario, si diffonde esclusivamente da frammenti vegetali.
 

Coltivazione: 

In natura si trova in laghi, stagni, fiumi e canali, e sembra essere adattato per ambienti ad alti livelli di nutrienti.
Vuole esposizioni in pieno sole o al massimo in mezz’ombra.
Aquaticum Myriophyllum è stato introdotto anche per l'uso in acquari.
E' anche una pianta popolare giardino acquatico, naturalmente per avere l’effetto decorativo delle foglie emerse occorre piantarla a una profondità sotto il livello dell’acqua fra i 10/15 cm.
 

Zone del Giardino in cui si trova: 
Entra nel mio cuore e troverai pace, quella che la natura riesce a trasmettere; serenità, quella della musica mentre ti accompagna durante la tua permanenza; allegria, quella dei bambini mentre giocano sui prati; colori, quelli che caratterizzano le mille tipologie dei fiori presenti; natura, quella natura vera che distingue le varie zone che Dio ha saputo donarci e amore, tanto amore, quell'amore che si percepisce appena si varca l'ingresso di tutte quelle persone che hanno contribuito a realizzare un paradiso come quello del "Giardino degli angeli" e soprattutto quell'amore puro della famiglia di Sara. Avete creato un posto meraviglioso e da lassù il Vostro angelo sorride, felice per tutto quello che c'è dentro a questo cuore! Sonia
-- Sonia