Fra pochi giorni il Giardino degli Angeli di Castel San Pietro Terme si trasformerà in galleria a cielo aperto, con l'inaugurazione della mostra fotografica collettiva “L'Insolito Giardino”, che giunge alla sesta edizione. La curatrice Giorgia Bottazzi, socia e volontaria dell'associazione Il Giardino degli Angeli onlus, nonché giornalista appassionata di fotografia, è da tempo al lavoro per organizzarla in vista dell'inaugurazione, programmata domenica 26 agosto, fra le anteprime del Settembre Castellano 2018. Il taglio del nastro sarà alle ore 18, seguito da un buffet per tutti alle ore 19.

L'esposizione si preannuncia più che mai ricca e interessante. La commissione ha selezionato 39 scatti a tema libero di fotografi dilettanti, ai quali se ne aggiungono 3 di fotografi professionisti. In tutto 41 opere che sono state trasformate in pannelli di diverse misure, realizzati con un materiale adatto a qualsiasi condizione atmosferica. Le foto vengono appositamente contestualizzate, in modo da far conoscere il cuore e le diverse zone del Giardino degli Angeli: collina toscana, campagna, giardino segreto, montagna, laghetto e bosco.

«Quest'anno il lavoro di selezione è stato particolarmente impegnativo, poiché i partecipanti sono  letteralmente triplicati – afferma Giorgia Bottazzi -. Mai mi sarei aspettata un numero ed un interesse  così importanti. I partecipanti hanno ben oltrepassato i confini della nostra regione. Il lavoro della commissione, che desidero ringraziare per l'impegno profuso, è stato puntuale e particolarmente impegnativo, se si pensa che ogni concorrente ha inviato 3 scatti. Hanno aderito fotografi dilettanti di ogni età, fra cui anche ragazzi giovanissimi. Un grazie particolare va ai volontari del Giardino degli Angeli che mettono a disposizione il loro tempo per l'installazione della mostra e per far festa il giorno dell'inaugurazione». 

avevo 4 figli fino a quando per un semplice angioma in un punto del cervello inoperabile ho perso il 7 gennaio di quest'anno il secondo dei miei splendidi figli. mancavano solo 4 giorni al suo 22esimo compleanno.....il suo nome è e sarà x sempre STEFANO. un ragazzo con tanta voglia di fare e di vivere e di una generosità e sensibilità strabiliante. ogni anno festeggerò il suo compleanno ogni attimo è dedicato a lui ma sempre e solo nella positività. x questo ammiro coloro che non si lasciano abbattere dal dolore ma attraverso un grande dolore come questo sappiano infondere negli altri il grande messaggio dell'amore. AMORE ecco è tutta in questa parola il vero intento della vita. da MARIAPINA da RAGUSA vi arriva pur non essendo mai venuta lì un grazie di cuore per emozioni così splendide specialmente per una come me che ama pazzmente la natura.kiss
-- mariapina