Cotoneaster Salicifolius Repens.jpg
Coteneaster-Salicifolius-Repens.jpg
Nome latino: 
Cotoneaster Salicifolius “Repens”
Famiglia: 
Rosaceae
Caratteristiche generali: 

Arbusto sempreverde, con foglie ovali-lanceolate, simili a quelle del salice ( da cui il nome della specie ), lucide superiormente, bianco-grigiastre e pelose sulla pagina inferiore.

I fiori, bianchi, sono riuniti in corimbi larghi 5-8 cm. e compaiono a maggio- giugno.

I frutti ( bacche ) sono sferici, di colore rosso brillante, riuniti in gruppi compatti.

Si tratta di una ottima pianta tappezzante, rustica e dalla crescita rapida;  altezza max 30/40cm., usata soprattutto come ricadente in bordure di giardini o fioriere.
Propagazione: si prelevano le talee lunghe 7-10 cm. alla fine del mese di agosto o in settembre dai rami ben lignificati e si piantano in un miscuglio di torba e sabbia. Dopo un paio d’anni si possono mettere a dimora
 

Coltivazione: 

I cotoneaster crescono bene in tutti i terreni da giardino, preferibilmente in posizioni soleggiate.
Si piantano in ottobre-novembre o in febbraio.
Densità di impianto: 6-9 piante/mq.
Non è necessaria una potatura regolare, si possono spuntare in primavera i rami più vigorosi. 
 

Malattie Parassiti Avversità: 

Può essere attaccato da afidi e cocciniglie.
E’ molto suscettibile al colpo di fuoco batterico

Per saperne di più clicca sul link: http://www.cespevi.it/art/erwinia.htm

Zone del Giardino in cui si trova: 

cari Antonella e Valerio sono stata nel vostro giardino il 15 ottobre 2011 in occasione dell'incontro annuale di Ciaolapo.

In questa occasione entrando per la prima volta nel giardino ho avuto delle emozioni molto forti, soprattutto nel giardino segreto.... ho sentito la presenza vibrante della vostra Sara... percorrendo tutto il giardino ho avuto proprio l'impressione di percorrere la sua piccola e breve vita e mi sono commossa fino alle lacrime. Vedere te cara Antonella mi ha dato  serenità e pace interiore... non ho potuto resistere, uscendo dal giardino,  venire da te, salutarti e soprattutto abbracciarti, tenerti stretta per qualche minuto mi ha fatto sentire ancora di più la presenza di Sara accanto a noi...

Ti e vi ringrazio per tutto quello che fate e che mi avete donato quel giorno

Un abbraccio stretto stretto e un bacio alla vostra dolcissima Sara

-- Irma