Calicanto

Nome latino: 
Calycanthus Praecox; Chimonanthus fragrans
Famiglia: 
Calycanthaceae

Undefined
Coltivazione: 

Si tratta di una pianta rustica, resistente al freddo, che non necessita di particolari cure.  Cresce meglio in terreni ricchi e ben drenati. 
Predilige posizioni soleggiate, ben ventilate, possibilmente protette dai venti freddi invernali.
I calicanti non necessitano di potature regolari. Talvolta si può intervenire per sfoltire piante troppo fitte recidendo i rami vecchi. Il periodo ideale per tale tipo di intervento è quello successivo alla fioritura.
Moltiplicazione: per quanto riguarda la moltiplicazione, la tecnica che garantisce i migliori risultati è senz'altro quella per pollone, che si effettua staccando durante il periodo primaverile dalla base della pianta dei polloni che si mettono direttamente a dimora in piena terra.
Si possono anche effettuare delle propaggini, interrando i rami lunghi in settembre; le propaggini si staccano dalla pianta madre dopo 2 anni.
 

Malattie Parassiti Avversità: 

Il parassita più frequente è l'afide. Può essere anche colpiti dal ragnetto rosso o dalla cocciniglia. 

Zone del Giardino in cui si trova: 
Carissimi Antonella e Valerio, per il terzo anno consecutivo ci avete ospitati con il calore che vi contraddistingue.... ancora grazie, per il giardino, per i sorrisi e gli abbracci, per le piantine.... stamattina prima della partenza siamo ancora passati al giardino....è bellissimo da visitare con calma, ogni anno mi stupisce e mi sorprende.... all'anno prossimo! Lucia, Paolo, Agnese e Alice lassù p.s. Agnese quest'anno ha scoperto il cerbiatto: è stato amore a prima vista!!
-- Lucia