Calicanto

Nome latino: 
Calycanthus Praecox; Chimonanthus fragrans
Famiglia: 
Calycanthaceae

Undefined
Coltivazione: 

Si tratta di una pianta rustica, resistente al freddo, che non necessita di particolari cure.  Cresce meglio in terreni ricchi e ben drenati. 
Predilige posizioni soleggiate, ben ventilate, possibilmente protette dai venti freddi invernali.
I calicanti non necessitano di potature regolari. Talvolta si può intervenire per sfoltire piante troppo fitte recidendo i rami vecchi. Il periodo ideale per tale tipo di intervento è quello successivo alla fioritura.
Moltiplicazione: per quanto riguarda la moltiplicazione, la tecnica che garantisce i migliori risultati è senz'altro quella per pollone, che si effettua staccando durante il periodo primaverile dalla base della pianta dei polloni che si mettono direttamente a dimora in piena terra.
Si possono anche effettuare delle propaggini, interrando i rami lunghi in settembre; le propaggini si staccano dalla pianta madre dopo 2 anni.
 

Malattie Parassiti Avversità: 

Il parassita più frequente è l'afide. Può essere anche colpiti dal ragnetto rosso o dalla cocciniglia. 

Zone del Giardino in cui si trova: 
Cari Antonella e Valerio, è strano che io vi scriva qui, visto che potrei fare un salto al Giardino verso sera e trovarvi lì di sicuro...tra un coniglio, una pianta, un fiore e una carota!!!!!! Volevamo ringraziarvi per tutto quello che fate, e per la giornata di domenica. Il giardino è bellissimo anche sotto la pioggia e con il freddo perchè "qualcosa di magico" lo illumina nonostante le nuvole e lo scalda nonostante sia ottobre inoltrato! Grazie Antonella per la tua dolcezza e la tua forza e grazie Valerio per la tua commozione di domenica che mi ha veramente toccato il cuore. Un bacio a te cara Sara! Ilaria
-- Ilaria