Chi siamo

"Dal più atroce dei dolori è nato un Giardino speciale che regala Speranza a bambini in difficoltà".
Siamo un Giardino unico nel suo genere, perché attraverso le piante e le ambientazioni si scoprono sentimenti e valori.
Siamo un'Associazione di volontariato che promuove e/o sostiene progetti concreti rivolti a bambini malati.

Malattie rare

Si ritiene che le malattie metaboliche ereditarie o congenite siano patologie rare, questo è vero se vengono considerate singolarmente, ma in realtà sono molto più frequenti se valutate per gruppi. Si conoscono ad oggi più di 500 tipi di Malattie Metaboliche Ereditarie. In Italia nasce un bambino affetto da una Malattia Metabolica Ereditaria ogni 500 nati. Abbiamo toccato con mano il mare dei bisogni di questi bimbi e delle loro famiglie, le difficoltà di cura e l'esito a volte infausto : continuiamo a cercare di portare la nostra goccia in questo mare.

Piante

Non ci tratta di piante esotiche o rarità, ma semplicemente di piante che vogliono raccontare una storia, assemblate per avere una successione temporale di fioriture.
Bulbose, cespugli fioriti, fioriture annuali e perenni, alberi dai fogliami autunnali con diverse colorazioni, tutto concorre ad ammirare la forza e la bellezza della natura nelle varie stagioni.

Attività

Il Giardino degli Angeli nasce dal desiderio di un papà e dalla collaborazione spontanea di tante persone. Ora l'attività consiste nella cura del Giardino inteso come spazio verde e come sede di iniziative ludiche, culturali, musicali il cui scopo ultimo è quello di sostenere progetti riguardanti le malattie pediatriche più gravi e/o rare.

Premio "La città per il verde"

Venerdì 11 settembre 2009,il Giardino degli Angeli è stato premiato a Padova con una menzione speciale nell'ambito del concorso nazionale "La città per il verde", giunto alla sua decima edizione, nella categoria COMUNI da 15.000 a 50.000 abitanti.
"La giuria conferisce una menzione speciale al Comune di Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna, per la spontanea iniziativa di un gruppo di cittadini, accomunata da un sentire comune che ha permesso la trasformazione di un'area a prato incolto pianeggiante in un giardino didattico-ricreativo. Da sottolineare il notevole risultato raggiunto..."

Dona il 5 per mille al Giardino degli Angeli

Se vuoi sostenere il Giardino degli Angeli, se ti riconosci nelle attività svolte finora, se ti fa piacere che ci sia un legame con il territorio e le sue associazioni, se ti fa piacere partecipare a progetti finalizzati a una migliore cura delle cosiddette malattie rare come le malattie metaboliche congenite...

entra nel giardino online
Area A - Campagna Area B - Giardino Segreto Area C - Montagna Area D - Bordo Lago Area D - Bordo Lago Area E - Lago Area F - Bosco Area G - Aiuole ingresso Area H1 - Aiuola Poncirus Area H2 - Aiuola Buddleje Area H3 - Aiuola Sasso

Comunicazione per chi desidera iscriversi al Giardino degli Angeli e per i soci:

e' possibile rinnovare/versare la quota associativa 2018 di soli € 15 con bonifico o contanti presso il Giardino degli Angeli (previo appuntamento alla mail associazione@...

leggi tutto

Dopo il successo della prima parte, che ha visto protagonisti, fra gli altri, Mogol e Silvia Mezzanotte, e la tradizionale pausa di luglio, la Rassegna benefica “I Suoni degli Angeli” riprenderà mercoledì 21 agosto con Massimo Bubola e i Khorakhanè in “Chilometri di nuvole… e altre storie”, uno...

leggi tutto

In questi anni abbiamo notato che l'ingresso al Giardino creava qualche difficoltà alle carrozzine: genitori con bambini, anziani, disabili trovavano un piccolo ostacolo ad entrare.

Per questo motivo, anche se ci piaceva il più...

leggi tutto

ATTENZIONE.

Da lunedì 29 luglio fino al termine dei lavori, l'ingresso del Giardino degli Angeli sarà spostato.

Domani infatti cominceranno i lavori di pavimentazione del primo tratto dell'ingresso: il tempo previsto è di circa...

leggi tutto
ero spaesata alla ricerca di un volto familiare, qnd una signora dall'espressione più dolce ke abbia mai incrociato mi porge un palloncino, così mi presento col mio nickname "io sono barbara, bimbamorgana" e lei "io sono qui del giardino" ke figura, in più quando aiutandola ad appiccicare il biadesivo alle farfalle x l'albero dei ricordi scopro ke è la mamma di sara :# ..avrei voluto dirle quanto l'ammiravo e abbracciarla forteforte x le emozioni ke ha condiviso con noi e ke ci ha permesso di liberare in quel posto incantato..ma ho recuperato al momento dei saluti, l'ho abbracciata forte ringraziandola, anke se avrei voluto stringerla di più. grazie antonella :)
-- barbara